Epilazione laser e pelli scure: 5 miti da sfatare

La depilazione definitiva è possibile su una carnagione scura? Assolutamente sì, ed ecco i 5 miti da sfatare sull’epilazione laser per pelli scure.


Epilazione laser per pelli scure: qual è il fototipo corrispondente?

Il mondo dell’epilazione definitiva è ricco di apparecchiature e tipologie di trattamenti differenti. Per fare chiarezza su come stabilire il metodo di epilazione laser più adatto in caso di pelle scura, bisogna valutare prima di tutto il fototipo cutaneo.

In dermatologia si distinguono sei tipi di fototipi, in base alla quantità di melanina presente nell’epidermide.

La melanina è il pigmento fotoprotettivo che determina la colorazione della pelle, dei peli, etc. Nel caso della pelle, se la concentrazione di melanina è alta, sarà alto anche il fototipo cutaneo e viceversa.

La pelle scura è classificata come fototipo 6 e di solito corrisponde ad altre caratteristiche fisiche come occhi di colore scuro, capelli mori e peli neri. Man mano che diminuisce la presenza di melanina si abbassa il numero di fototipo cutaneo, infatti chi ha la pelle bianchissima corrisponde al fototipo 0.

Individuare il giusto fototipo è necessario per capire quale tecnologia utilizzare e quali parametri stabilire affinché si possano raggiungere risultati ottimali durante il trattamento di epilazione laser.

Nel caso di pelli scure è indicato e risolutivo il laser Nd-Yag.

epilazione laser pelle scura: qual è il fototipo delle carnagioni più scure e quale tecnologia laser utilizzare per una depilazione definitiva?

Per quanto riguarda l’epilazione laser per pelli scure vi sono 5 miti molto comuni, ma assolutamente da sfatare. Ecco quali sono.

1) L’epilazione laser non è adatta alle pelli scure.

Se la tonalità della pelle è bruno-olivastra si può ricorrere all’epilazione laser in tutta sicurezza, quindi il primo mito da sfatare è che la depilazione laser è adatta solo a chi ha la pelle chiara.

Grazie alla tecnologia Neodimio:Yag 1064nm si possono trattare in modo sicuro e con ottimi risultati anche le pelli abbronzate e i fototipi scuri. Rispetto alle altre tipologie di laser, la tecnologia Nd:Yag non ha come bersaglio elettivo la melanina, ma la reticola di capillari che alimenta il bulbo pilifero.

La particolarità dei laser per pelli scure più all’avanguardia oggi è la combinazione del laser Alessandrite 755 nm con il più veloce e potente Nd: Yag 1064 nm. Il trattamento così disposto permette dunque un risultato efficace e permanente con un laser dalle prestazioni eccezionali per il soggetto che si sottopone alle sedute di depilazione definitiva.

2) Il trattamento di epilazione laser sulle pelli scure è doloroso.

Il laser provoca un leggero fastidio, che varia a seconda della soggettiva soglia di sopportazione.

A dimostrazione del fatto che il trattamento non sia doloroso, l’epilazione laser delle pelli scure è possibile indistintamente su qualunque parte del corpo.

3) Bisogna sospendere l’epilazione laser in estate.

Con il laser Nd-Yag è possibile continuare il trattamento anche durante il periodo estivo. Ovviamente, è sempre opportuno proteggere la pelle, quando ci si espone al sole, prima e dopo ogni seduta di laserterapia, con una crema solare ad alto fattore protettivo. Questo è valido sia per le carnagioni chiare che per quelle scure.

4) Il laser danneggia la pelle scura.

Il trattamento di epilazione laser è sicuro per la pelle e anzi può essere addirittura un’ottima e definitiva soluzione per risolvere problemi di follicolite, irritazioni, infezioni, cisti.

Certo, la scelta di laser e luci pulsate inadeguate a epilare pelli abbronzate o fototipi scuri potrebbe rischiare di causare scottature o esiti discromici (iper o ipopigmentazioni), ma non è il caso del laser Nd:Yag per tutte le ottime ragioni esposte finora.

5) I trattamenti laser sono costosi

Ecco, infine, l’ultimo mito da sfatare. L’epilazione laser non è costosa, se si considerano i soldi che si risparmieranno in futuro, non dovendo più andare dall’estetista per le dolorose cerette o per le soluzioni fai da te da ripetere continuamente a distanza di pochi giorni.

Il trattamento non risulta particolarmente costoso considerando, inoltre, che viene eseguito con apparecchiature altamente tecnologiche, solo presso centri medici specializzati, da operatori altamente qualificati con anni di comprovata esperienza nel settore dei laser e che garantiscono un risultato per tutta la vita.

In conclusione, il laser Nd:Yag ad impulso lungo (lunghezza d’onda di 1064nm) permette di trattare le pelli scure o abbronzate in tutta sicurezza per dire addio per sempre ai peli superflui.


Affidati agli specialisti

La prima consulenza è sempre gratuita!