Epilazione laser e peli bianchi: facciamo chiarezza

Numerosi articoli di medicina estetica mettono in evidenza i vantaggi dell’epilazione laser: ma cosa succede in caso di peli bianchi?


Epilazione laser: come funziona il laser sui peli bianchi?

Sono ormai ampiamente riconosciuti i benefici dei laser per la depilazione definitiva non solo dalla letteratura scientifica, ma anche dalle migliaia di persone che ogni giorno decidono di sottoporsi a questa fantastica tecnologia per liberarsi del fastidio dei peli superflui. L’epilazione laser funziona quando l’azione del laser riesce a colpire la melanina.

Nel caso dei peli bianchi o molto chiari questo procedimento viene praticamente inficiato, quindi i peli risultano difficili da eliminare. Si è cercato di sviluppare una procedura sperimentale per i peli di maggiore spessore e consistenza, ma al momento ancora non è possibile dichiarare con certezza che il trattamento di epilazione laser sia efficace persino per i peli bianchi.

L’epilazione laser è estremamente utile per rimuovere peli spessi e scuri sulla pelle chiara, ma si devono ancora fare ulteriori passi avanti per soddisfare anche le esigenze di chi vorrebbe eliminare i peli che hanno la radice bianca, che il laser non può rilevare.

I peli chiari fanno fatica ad assorbire l’energia termica sprigionata dal manipolo dell’apparecchiatura, quindi il raggio luminoso non riesce a trasformarsi in calore e a colpire il bulbo pilifero.
Al contrario, i peli scuri sono considerati un ottimo bersaglio perché sono, di solito, parecchio ricettivi e, di conseguenza, il laser brucia il follicolo in modo che il pelo non ricresca mai più.

Vuoi conoscere anche gli altri casi in cui l’epilazione laser non funziona? Leggi l’approfondimento: Epilazione laser: quando non funziona

epilazione laser peli bianchi

Epilazione laser: la migliore tecnologia per eliminare i peli… ma non i peli bianchi

Le migliori tecnologie laser e luce pulsata a nostra disposizione non ci permettono, ad oggi, di effettuare un trattamento sicuramente efficace sui peli molto chiari, siano essi bianchi, biondi naturali oppure decolorati.

Il motivo di tale limite è dovuto all’impossibilità di attivare il sistema della foto termolisi selettiva che si pone alla base del funzionamento dell’epilazione laser, poiché permette l’eliminazione dei peli con pigmenti scuri, senza surriscaldare la pelle.

In definitiva, seppur l’epilazione laser sia attualmente la migliore tecnologia per debellare in modo permanente il follicolo, inibendo la capacità di far ricrescere un nuovo pelo, non esiste ancora una soluzione in grado di trattare i peli bianchi, che spesso hanno l’ulteriore svantaggio di essere persino sottili e praticamente impercettibili alla luce del laser.

La nostra continua ricerca nel settore dell’epilazione ci fa ben sperare, affinché in futuro sia possibile adottare una metodologia atta ad eliminare pure il fastidio e il disagio arrecato dalla presenza di peli superflui bianchi.

Al momento, la soluzione migliore è ricorrere all’epilazione laser quando i peli sono ancora scuri, in altre parole prima che diventino bianchi.

Normalmente il laser agisce in modo più efficace sui peli in fase anagen, la fase iniziale del ciclo di vita del pelo, generando un’azione inibente la crescita di un nuovo pelo. Per i peli in fase di sviluppo e di caduta invece il laser permette unicamente di moderarne la ricrescita, dovranno quindi trascorrere più settimane tra una seduta e l’altra per potersi sottoporre di nuovo al trattamento di depilazione definitiva.

In conclusione

Quando si pensa di voler iniziare un trattamento di epilazione laser permanente bisogna rivolgersi ad un centro medico estetico qualificato, con operatori altamente specializzati e con una lunga e comprovata esperienza nel settore dei laser. Occorre, inoltre, accertarsi che le tecnologie utilizzate siano all’avanguardia e in ottimo stato di manutenzione.

Dopo un consulto medico si potrà comprendere se i peli sono effettivamente epilabili e con quale metodologia e soprattutto per raggiungere quali risultati.

Solo durante il check up si possono prendere in considerazione le caratteristiche specifiche della persona che intende sottoporsi all’epilazione laser, in particolare il tipo di pelle e di pelo. In base a questi parametri, quindi si può valutare insieme l’opportunità di iniziare un trattamento in grado di raggiunge un risultato realistico e soddisfacente.


Affidati agli specialisti

La prima consulenza è sempre gratuita!