Menu

Per appuntamenti: 0266989244

Liposuzione laser: come funziona

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Come funziona la liposuzione laser?

Vuoi sottoporti a un intervento di liposuzione? Scegli l’innovazione e la professionalità della tecnologia laser.


Come si è voluta la liposuzione: dal metodo tradizionale alla tecnologia laser

Se stai pensando di sottoporti a un trattamento di liposuzione, magari perché possiedi un eccesso di tessuto adiposo sui fianchi e vorresti nello specifico sottoporti a un intervento di liposuzione fianchi, devi sapere che negli ultimi anni c’è stata una grande innovazione.

Tecnica che si è diffusa a partire dagli anni settanta, la liposuzione consiste in un intervento di chirurgia plastica che elimina il tessuto adiposo in eccesso localizzata in zone del corpo circoscritte.

Inizialmente, si trattava di una tecnica di aspirazione che si avvaleva dell’uso di cannule e gli effetti collaterali riscontrati dopo questo trattamento erano gravi, come ad esempio necrosi della cute ed ematomi.

A oggi però la ricerca continua i suoi studi e si è arrivati, negli ultimi anni, a una grande evoluzione e svolta. Stiamo parlando dell’introduzione dell’utilizzo della tecnologia laser anche per un intervento delicato come quello di liposuzione.

Liposuzione laser: come funziona?

La liposuzione laser è un intervento chirurgico a tutti gli effetti, per questo motivo va eseguito presso un centro medico e svolto da un medico chirurgo esperto in chirurgia estetica, come i medici del nostro centro Laser Milano.

Durante l’intervento non dovresti sentire alcun dolore perché, indipendentemente dalla zona trattata, prima di iniziare verrà eseguita un’anestesia locale.

Il laser, una volta che viene inserito nel tessuto sottocutaneo della zona del corpo da trattare, viene impostato ad una lunghezza d’onda precisa, che colpisce esclusivamente le cellule del tessuto adiposo. Oltre allo scioglimento del tessuto adiposo in eccesso, il laser riesce a donare un effetto lifting, grazie ad una adesione ottimale della pelle ai tessuti.

L’azione del laser andrà ad intaccare esclusivamente le cellule adipose e i vasi sanguigni. Inoltre, il laser permette una buona coagulazione dei vasi sanguigni, in modo da evitare un eccessivo sanguinamento e la produzione di ematomi.

Liposuzione laser: per quale zone del corpo è indicata?

La liposuzione effettuata mediante tecnologia laser è adatta per qualsiasi zona del corpo, ma è maggiormente opportuna per la vita, i fianchi, l’addome, i glutei, l’interno coscia, le ginocchia, le braccia e nella zona sotto il mento.

scegli di sottoporti a un trattamento di liposuzione fianchi con laser per eliminare il tessuto adiposo in eccesso

Mentre con la liposuzione tradizionale il medico chirurgo rimuove l’eccesso di tessuto adiposo lasciando la pelle svuotata e “flaccida”, oggi, grazie all’innovazione, questo problema viene del tutto risolto, stimolando la concentrazione della pelle e riducendo o eliminando del tutto le smagliature e la cellulite.

Liposuzione laser: prezzi, sedute e post operazione

Ogni singola zona del corpo viene trattata singolarmente in un’unica seduta. Qualora volessi intervenire su più aree, allora è possibile svolgere più sedute, anche a distanza ravvicinata.

Per quanto riguarda i costi del trattamento variano a seconda del centro medico al quale ti rivolgi e dalla zona da trattare. In media si aggirano intorno ai 2000 e 5000 euro.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui prezzi del nostro centro Laser Milano, contattaci.

Il decorso post operazione è simile a quello di un trattamento di liposuzione tradizionale, anche se in questo caso, i tempi di ripresa sono più veloci. Potrai riprendere ad eseguire le tue azioni abituali, come l’andare al lavoro, l’importante è indossare per almeno tre settimane una guaina contenitiva.

Il consiglio che noi ti diamo è quello di evitare unicamente di svolgere sport estremi e di evitare situazioni potenzialmente traumatiche, come ad esempio anche gli sport acquatici, per almeno qualche giorno.

Il trattamento risulterà essere tanto più efficace, quanto la tua pelle è più elastica. Infatti, i pazienti di una certa età con la pelle “cadente”, non otterranno gli stessi risultati di chi possiede una pelle più elastica.

I risultati potrebbero migliorare se dopo qualche settimana dall’intervento effettuerai dei massaggi drenanti e rassodanti, che permettono di eliminare i liquidi in eccesso e all’organismo di rigenerarsi più velocemente.

Conclusioni

Se vuoi sottoporti a un trattamento di liposuzione, noi ti consigliamo di scegliere la liposuzione laser, un intervento più sicuro ed efficace rispetto al metodo tradizionale.

Ricordati che deve essere sempre svolta presso un centro medico e da un medico esperto in chirurgia estetica. Qualora decidessi di ricorrere a una liposuzione laser, rispetto al trattamento tradizionale, godrai di numerosi vantaggi e benefici.

Innanzitutto si tratta di un metodo meno invasivo rispetto alla tradizionale tecnica. In secondo luogo i tempi di ripresa post intervento sono molto più veloci e, infine, i risultati sono migliori.

Se vuoi avere maggiori informazione sui nostri servizi, contattaci. Ti offriamo la possibilità di svolgere un primo check-up gratuito, senza costi aggiuntivi.

 

Affidati agli specialisti Affidati agli specialisti

La prima consulenza è gratuita!

LUCE PULSATA

Diversamente dai laser, la luce pulsata emette raggi ad ampio spettro non coerenti, quindi meno precisi. Quando utilizzata per rilasciare grandi quantità di energia può provocare ustioni. Tecnologicamente più elementare, ha però il grande vantaggio dell’economicità. Molte delle apparecchiature in commercio sono state depotenziate per motivi di sicurezza e non consentono niente di più che un rallentamento della ricrescita.

LASER A DIODO

Il laser a diodo, similmente a quello ad alessandrite, ha come bersaglio privilegiato la melanina. I diodi più potenti ottengono normalmente buoni risultati, tuttavia sono costretti ad arrendersi contro i peli più ostinati a causa del pericolo di ustione. Invece i diodi a bassa potenza sono delicati e veloci, ideali per il trattamento di aree vaste, ma non sono in grado di raggiungere i risultati ottenibili con l’alessandrite.

LASER ND:YAG

Il laser nd:yag si distingue per la capacità di penetrare sotto la cute in profondità interagendo non con la melanina, ma con i vasi sanguigni. Agendo sui capillari che nutrono i peli è quindi lo strumento più indicato per trattare senza controindicazioni le zone in cui il bulbo pilifero è situato in profondità e le pelli scure o abbronzate. Spesso si rivela perfettamente complementare rispetto al laser ad alessandrite.

LASER AD ALESSANDRITE

Il laser ad alessandrite colpisce con precisione la melanina contenuta nei peli. Rilasciando grandi quantità di energia in modo mirato, è quindi in grado di distruggere anche i peli più resistenti nel pieno rispetto dei tessuti circostanti. Per questo motivo la letteratura scientifica lo individua come il laser più indicato per la depilazione permanente. Tuttavia occorre prestare particolare cautela con le pelli scure o abbronzate.