Rimozione tatuaggi: come reagisce la pelle dopo il trattamento?

Come reagisce la tua pelle in seguito a un trattamento di rimozione tatuaggi? Scoprilo leggendo questo articolo!


Rimozione tatuaggi: ci sono delle conseguenze per la pelle?

Vorresti sottoporti a un trattamento di rimozione tatuaggi ma hai paura delle conseguenze che potrebbe avere sulla tua pelle? In questo articolo vogliamo darti qualche informazione a riguardo e aiutarti a chiarire le idee.

Ci teniamo a precisare una cosa: ogni tipo di pelle è diversa e potrebbe reagire in maniera differente rispetto a un’altra. Non esistono delle reazioni e conseguenze universali, ma vogliamo comunque segnalarti quelle più frequenti e comuni.

Inoltre ci teniamo a precisare che, è necessario, per limitare il più possibile eventuali complicazioni post trattamento, rivolgersi sempre a un centro medico esperto in rimozione tatuaggi.

Vuoi avere informazioni sui nostri trattamenti, prezzi e servizi? Contattaci, oppure vieni direttamente a trovarci presso il nostro centro Laser Milano, ti aspettiamo!

Ma vediamo ora insieme quali sono le possibili reazioni (o quelle che si verificano più frequentemente) in seguito a un trattamento di rimozione tatuaggi.

Rimozione tatuaggi: come sarà la pelle in seguito al trattamento?

Nei giorni successivi a un trattamento di rimozione tatuaggi è molto probabile che la tua pelle appaia arrossata per qualche giorno. È possibile inoltre che, in alcuni casi, si formi della crosticina che però cadrà da sola dopo qualche giorno.

Dovrai adottare i consigli che ti darà il tuo medico e che saranno sicuramente quello di disinfettare e proteggere la tua pelle. Il periodo di convalescenza è molto soggettivo e dipende da diversi fattori, tra cui l’estensione del tatuaggio, la tua tipologia di pelle e dalla capacità di guarigione della tua cute.

Generalmente questi sintomi durano qualche giorno. Diverso è il discorso per le persone estremamente sensibili, in quanto il rossore può durare anche qualche settimana.

Maggiori potrebbero essere le complicazioni per coloro i quali possiedono un fototipo scuro, che potrebbero subire alterazioni della pigmentazione con sviluppo di un’ipopigmentazione (ovvero potrebbero essere soggetti a un leggero scolorimento della pelle nella zona trattata).

Questo accade, ad esempio, se deciderai di sottoporti a un trattamento di rimozione tatuaggi una volta esserti esposto/a al sole e, quindi, se possiederai una pelle abbronzata.

rimozione tatuaggi: quali accorgimenti adottare post trattamentoPer questo motivo è bene seguire alcuni piccoli accorgimenti e decidere bene il periodo dell’anno nel quale sottoporsi a un trattamento di questo tipo.

Vediamoli ora insieme più nel dettaglio.

Post trattamento di rimozione tatuaggi: quali accorgimenti adottare per la pelle?

Dopo esserti sottoposto/a a un trattamento di rimozione tatuaggi è bene che tu segua determinati accorgimenti. Ad esempio, come già anticipato prima, per non incorrere a un’ipopigmentazione o a un’iper-pigmentazione post trattamento, è bene che tu non ti esponga ai raggi solari.

Per questo noi consigliamo sempre di eseguire un trattamento di rimozione tatuaggi lontano dall’estate, se hai già programmato la tua vacanza al mare!

Inoltre, è consigliato applicare sulla zona trattata, nei 10 giorni successivi al trattamento, una crema specifica e, per qualche mese, delle creme ad alta protezione, qualora decidessi di esporre la tua pelle ai raggi solari.

Rimozione tatuaggi: per dei risultati migliori scegli di rivolgerti a un centro medico specializzato.

Ovviamente la professionalità è tutto e gioca un fattore determinante, sia nei risultati che sulla tua pelle. Infatti, se deciderai di rivolgerti a un centro medico specializzato, che si avvale delle tecnologie più avanzate e migliori disponibili, difficilmente incorrerai in problemi per la tua pelle.

Inoltre, influisce anche la professionalità del medico che eseguirà la rimozione. Più competente ed esperto è il medico, minore sarà la probabilità che la tua cute possa subire dei danni e rischiare infezioni, cicatrici e formazione di crosticine.

Grazie all’ultima tecnologia laser è possibile che il tuo tatuaggio indesiderato sparisca del tutto senza lasciar alcun segno e alcuna cicatrice.

Conclusioni.

Vuoi sottoporti a un trattamento di rimozione tatuaggi che non danneggi la tua pelle? Contattaci. Ti daremo tutte le informazioni necessarie sui nostri servizi, prezzi e trattamenti. Inoltre, avrai la possibilità di eseguire un primo check-up preliminare e gratuito, con uno dei nostri medici esperti.

Vieni a trovarci, ti aspettiamo!


Affidati agli specialisti

La prima consulenza è sempre gratuita!