Prenota ora il tuo VIDEO Checkup gratuito

Per appuntamenti: 0266989244

Liposuzione nutrizionale: funziona davvero?

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Liposuzione nutrizionale: funziona davvero questo trattamento?

Hai mai sentito parlare della liposuzione nutrizionale? Scopri di cosa si tratta e se funziona davvero.


Liposuzione nutrizionale: di cosa si tratta?

Se il tuo obiettivo è quello di perdere peso, avrai sentito sicuramente parlare, soprattutto negli ultimi anni, di liposuzione nutrizionale.

Si tratta di un metodo basato un principio biochimico che consiste nell’utilizzo di un integratore alimentare, il LiposuxTen, che promette non solo la perdita di peso, ma anche un corpo scolpito, come se un chirurgo plastico l’avesse rimodellato.

Sul sito del prodotto viene riportato che i chili che potrai perdere assumendo LiposuxTen sono dai 5 ai 10 kg di massa grassa, rimodellando le forme del tuo corpo in zone mirate, come glutei, cosce, pancia e mento.

Ma procediamo con ordine. Come funziona esattamente questo trattamento? Il metodo consiste nel nutrire l’organismo con delle proteine nobili e biologiche, altamente nutrizionali ma assolutamente magre. Queste proteine, prive di carboidrati e grassi, ti permetteranno di bruciare dai 500g ai 1500g di grasso al giorno.

Il LiposuxTen è disponibile in varie formulazioni e gusti (ad esempio gusto cacao, banana e vaniglia) da assumere in compresse. Il suo prezzo va dai 160 ai 180 euro, a seconda dei grammi e del numero di compresse contenute nella confezione.

Se vuoi sottoporti a un trattamento di liposuzione mirato, come ad esempio di liposuzione fianchi, scegli di rivolgerti a un centro medico specializzato, come il nostro centro Laser Milano.

Liposuzione nutrizionale: funziona davvero?

Liposuzione nutrizionale funziona davvero?

La domanda che sorge spontanea è se la liposuzione nutrizionale funzioni davvero. A leggere il sito pare proprio di sì e promette dei risultati straordinari in poco tempo.

Oltre che nel sito del prodotto, non troverai scritto da nessun’altra parte che è possibile un dimagrimento mirato e una liposuzione localizzata con la sola alimentazione. In realtà anche andando a spulciare bene il loro sito, nella sezione relativa a “studi scientifici”, non troverai riportato nulla che attesti l’efficacia di questo trattamento.

Questo perché in natura la liposuzione non esiste, non è dimostrata e non è dimostrabile. Si tratta piuttosto di un intervento che deve essere eseguito presso un centro medico esperto, come il nostro centro Laser Milano.

L’utilizzo di questi integratori alimentari potrebbe anche favorire e aiutare al dimagrimento ma non si può comunque parlare di liposuzione, che è tutt’altra cosa e che offre sicuramente dei risultati ben differenti.

Liposuzione laser VS liposuzione nutrizionale: quale metodo scegliere?

Considerato che non esistono studi scientifici che attestano l’efficacia di questo metodo e fatta la premessa che in natura non si può parlare di liposuzione, il nostro consiglio è quello di dubitare di un trattamento del genere e di non utilizzare mai questi integratori alimentari che promettono risultati miracolosi.

Se vuoi ricorrere a un intervento di liposuzione fianchi, ad esempio, scegli di rivolgerti a un centro medico specializzato e sicuro dove si effettuano interventi di questo tipo ogni giorno da diversi anni.

Devi sapere che negli ultimi anni anche le tecniche di questo intervento si sono evolute. Al giorno d’oggi nei migliori centri medici, come nel nostro centro Laser Milano, funziona tutto con la tecnologia laser, che viene veicolata tramite una microcannula del diametro di un millimetro.

Effettuare un trattamento di liposuzione laser non è eccessivamente doloroso. Questo perché, prima di iniziare, viene effettuata sul paziente l’anestesia simile a quella che viene effettuata quando si va dal dentista. In questo modo la zona da trattare diventerà insensibile, non sentirai nulla neanche un minimo fastidio per tutta la durata del trattamento.

Con un trattamento di liposuzione laser i risultati sono garanti.

Conclusioni

Se hai degli accumuli adiposi e la cosa ti crea imbarazzo e un senso di inadeguatezza, scegli di ricorrere a un trattamento di liposuzione fianchi, effettuato con la tecnologia laser presso un centro medico specializzato.

Diffida sempre da chi promette risultati miracolosi con prodotti alimentari. Negli ultimi anni è esplosa la moda della liposuzione nutrizionale.

Attenzione però: altro non si tratta che di una strategia di marketing pensata astutamente da un marchio, la LiposuxTen, che vende degli integratori alimentari in compresse che promettono una liposuzione naturale.

In realtà questo metodo pecca proprio in questo: la liposuzione in natura non esiste! Se vuoi ottenere dei risultati di liposuzione, dovrai necessariamente rivolgerti a un medico e sottoporti a un intervento.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui nostri servizi e sui nostri prezzi, contattaci. Ti offriamo un preventivo gratuito e la possibilità di effettuare un primo check-up gratuito!

Affidati agli specialisti

La prima consulenza è gratuita!

     
                 
     

LUCE PULSATA

Diversamente dai laser, la luce pulsata emette raggi ad ampio spettro non coerenti, quindi meno precisi. Quando utilizzata per rilasciare grandi quantità di energia può provocare ustioni. Tecnologicamente più elementare, ha però il grande vantaggio dell’economicità. Molte delle apparecchiature in commercio sono state depotenziate per motivi di sicurezza e non consentono niente di più che un rallentamento della ricrescita.

LASER A DIODO

Il laser a diodo, similmente a quello ad alessandrite, ha come bersaglio privilegiato la melanina. I diodi più potenti ottengono normalmente buoni risultati, tuttavia sono costretti ad arrendersi contro i peli più ostinati a causa del pericolo di ustione. Invece i diodi a bassa potenza sono delicati e veloci, ideali per il trattamento di aree vaste, ma non sono in grado di raggiungere i risultati ottenibili con l’alessandrite.

LASER ND:YAG

Il laser nd:yag si distingue per la capacità di penetrare sotto la cute in profondità interagendo non con la melanina, ma con i vasi sanguigni. Agendo sui capillari che nutrono i peli è quindi lo strumento più indicato per trattare senza controindicazioni le zone in cui il bulbo pilifero è situato in profondità e le pelli scure o abbronzate. Spesso si rivela perfettamente complementare rispetto al laser ad alessandrite.

LASER AD ALESSANDRITE

Il laser ad alessandrite colpisce con precisione la melanina contenuta nei peli. Rilasciando grandi quantità di energia in modo mirato, è quindi in grado di distruggere anche i peli più resistenti nel pieno rispetto dei tessuti circostanti. Per questo motivo la letteratura scientifica lo individua come il laser più indicato per la depilazione permanente. Tuttavia occorre prestare particolare cautela con le pelli scure o abbronzate.