Con la ceretta i peli si indeboliscono Facciamo chiarezza | Laser Milano

È vero che con la ceretta i peli si indeboliscono? Facciamo chiarezza

Si tratta di un luogo comune non comprovato dai fatti: se si vuole rimuovere i peli in via definitiva, meglio optare per altri metodi di depilazione

La depilazione con ceretta è un metodo popolare per rimuovere i peli superflui, praticato in varie culture in tutto il mondo da millenni: le prime testimonianze che risalgono all’antico Egitto, dove era considerata non solo una pratica estetica ma anche igienica. La ceretta si è evoluta fino a diventare uno dei metodi di depilazione più diffusi e apprezzati oggi.

Esistono diverse tipologie di ceretta, ognuna con caratteristiche specifiche che la rendono adatta a differenti tipi di pelle e zone del corpo: la ceretta a caldo, che necessita di essere sciolta a una certa temperatura prima dell’applicazione; la ceretta tiepida, ideale per chi ha la pelle sensibile; e la ceretta fredda, pronta all’uso e perfetta per i ritocchi last minute. Ogni tipo offre vantaggi unici, dalla precisione nella rimozione dei peli più corti alla capacità di ridurre la sensazione di dolore durante il trattamento.

Anche se parecchio diffusa, la ceretta non è priva di svantaggi. Il processo può essere doloroso, specialmente per chi ha una bassa soglia del dolore o utilizza la ceretta su zone sensibili. Inoltre, se non eseguita correttamente, la ceretta può causare rossori, irritazioni o, in rari casi, infezioni.

Inoltre, a differenza di quanto si creda, la ceretta non ha un’azione diretta sui follicoli piliferi. Vediamo perché.

Leggi anche: Ceretta fatta in casa: perché non è la soluzione ideale per rimuovere i peli superflui

Ceretta: facile ed economica, ma…

La ceretta, come detto, è un metodo diffuso in tutto il mondo, utilizzato sia dalle donne che dagli uomini (per i quali, data la peluria più spessa e resistente, può comportare un maggiore dolore), anche se può provocare irritazioni, ricrescita accelerata e un aumento dei peli incarniti​, soprattutto se mal eseguita. In alcuni casi, può anche provocare la follicolite, un problema non certo trascurabile in particolar modo in una zona delicata come il pube.

Ecco perché è fondamentale seguire alcune precauzioni prima e dopo la ceretta per minimizzare il dolore e prevenire irritazioni: esfoliare la pelle, accorciare i peli se troppo lunghi, pulire e asciugare bene la pelle, applicare una crema idratante post-epilazione​: insomma, per la ceretta si vuole una certa cura sia prima che dopo il trattamento.

La ceretta indebolisce il pelo?

Sono numerosi i miti e le concezioni errate che circolano a proposito della ceretta, che meritano di essere chiariti per permettere a tutti di fare scelte informate e sicure.

Per esempio, a differenza di quanto si dice, si può fare la ceretta in gravidanza non solo è possibile, ma è anche sicura (meglio se a freddo). Vale lo stesso per la ceretta durante il ciclo mestruale: anzi, grazie all’attività ormonale rallentata in questo periodo, i peli ricresceranno più lentamente.

Ciò nonostante, gira voce che la ceretta “indebolisca” il pelo. In realtà, questo trattamento non influisce sulla quantità dei follicoli piliferi e, di conseguenza, non determina una riduzione della ricrescita dei peli. La densità della peluria è influenzata da altri fattori come gli ormoni e l’età. Al massimo aiuta a rendere i peli meno spessi e appuntiti, ma non è una soluzione definitiva al problema della peluria superflua.

C’è un altro metodo di depilazione che invece dà risultati permanenti: l’epilazione laser.

Immagine evocativa gambe depilate donna | Laser Milano

Perché scegliere l’epilazione laser per eliminare i peli in modo definitivo

L’epilazione laser è un metodo di depilazione moderno per la riduzione o l’eliminazione dei peli superflui. A differenza della ceretta, che strappa il pelo senza agire sul bulbo pilifero, il laser penetra in profondità, indebolendo la radice del pelo. Questo processo non solo garantisce una pelle liscia per periodi più lunghi, ma con trattamenti ripetuti, porta a una diminuzione permanente della peluria.

Al contrario, la ceretta dà solo risultati temporanei e richiede frequent sedute, ogni 3-4 settimane. Sebbene possa sembrare efficace nel breve termine, non offre una soluzione duratura. Inoltre, l’epilazione laser è meno dolorosa e riduce il rischio di irritazioni e peli incarniti, comuni inconvenienti della ceretta. Queste caratteristiche rendono l’epilazione laser una scelta superiore per chi cerca una soluzione a lungo termine.

Leggi anche: Il laser per l’epilazione fa male? Ecco la verità

In conclusione

La ceretta è una pratica depilatoria radicata nella storia e cultura di molteplici società, apprezzata per la sua efficacia nel rimuovere i peli superflui e promuovere l’igiene personale. Nonostante ciò, la ceretta non garantisce risultati permanenti nella rimozione dei peli; inoltre, è un metodo di epilazione che può comportare dolore, irritazioni e non influisce sulla densità dei peli a lungo termine.

Al contrario, l’epilazione laser è un’alternativa efficace per coloro che cercano una soluzione duratura. Questo metodo si distingue per la sua capacità di indebolire i follicoli piliferi alla radice, offrendo una riduzione significativa e spesso permanente dei peli superflui. Meno doloroso e con minori rischi di effetti collaterali rispetto alla ceretta, l’epilazione laser rappresenta un investimento a lungo termine per chi vuole liberarsi dai peli superflui in modo permanente.

Takeaways

  • La ceretta è un metodo antico e diffuso, con origini che risalgono all’antico Egitto. Si è evoluta nel tempo in diverse forme (a caldo, tiepida, e fredda) per adattarsi a vari tipi di pelle e zone del corpo, pur rimanendo una soluzione temporanea per la rimozione dei peli;
  • Nonostante sia popolare, la ceretta comporta alcuni rischi come dolore, irritazioni, e follicolite, soprattutto se mal eseguita. Contrariamente a quanto creduto, non indebolisce i follicoli piliferi né riduce permanentemente la ricrescita dei peli. Tuttavia, esistono precauzioni da seguire prima e dopo la ceretta per minimizzare questi rischi;
  • A differenza della ceretta, l’epilazione laser agisce direttamente sul bulbo pilifero, indebolendolo e riducendo significativamente la ricrescita dei peli, con potenziali risultati permanenti. Questo metodo è meno doloroso e riduce il rischio di effetti collaterali comuni nella ceretta;
  • Sebbene sia efficace nel breve termine, la ceretta richiede sedute frequenti e non influisce sulla densità dei peli a lungo termine. La percezione che possa offrire una soluzione definitiva alla peluria superflua è un luogo comune non supportato dai fatti;
  • Considerando i vantaggi in termini di durata dei risultati e la riduzione dei rischi associati (come irritazioni e peli incarniti), l’epilazione laser si rivela un’opzione migliore per chi cerca una soluzione definitiva alla rimozione dei peli superflui.

Domande frequenti

La ceretta indebolisce il pelo?

A differenza di quanto si dice, la ceretta non influisce sulla quantità dei follicoli piliferi e, di conseguenza, non determina una riduzione della ricrescita dei peli. La densità della peluria è influenzata da altri fattori come gli ormoni e l’età. Al massimo aiuta a rendere i peli meno spessi e appuntiti, ma non è una soluzione definitiva al problema della peluria superflua.

Quali precauzioni seguire prima e dopo la ceretta?

È fondamentale seguire alcune precauzioni prima e dopo la ceretta per minimizzare il dolore e prevenire irritazioni: esfoliare la pelle, accorciare i peli se troppo lunghi, pulire e asciugare bene la pelle, applicare una crema idratante post-epilazione.

Perché scegliere l’epilazione laser per eliminare i peli in modo definitivo?

L’epilazione laser è un metodo di depilazione moderno che penetra in profondità, indebolendo la radice del pelo. Questo processo garantisce una pelle liscia per periodi più lunghi e, con trattamenti ripetuti, porta a una diminuzione permanente della peluria. È meno doloroso e riduce il rischio di irritazioni e peli incarniti, rendendolo una scelta superiore per chi cerca una soluzione a lungo termine.