Liposuzione: 5 miti da sfatare a cui probabilmente credi anche ora

Spesso ancora oggi quando si parla di liposuzione si tende ad avere idee che non sono del tutto vere a riguardo. Preparati a doverti ricredere su questi cinque falsi miti.


Liposuzione: verità o leggende?

Quando si parla di liposuzione, ancora oggi, si fa parecchia confusione sul tema e aleggiano, intorno a questo intervento di chirurgia estetica, falsi miti che meritano di essere sfatati. Se vuoi sottoporti a un intervento di liposuzione fianchi, ad esempio, non dar credito a queste credenze ma scegli sempre l’informazione e il confronto con un esperto in modo da poter eliminare ogni tuo dubbio a riguardo.

In questo articolo vogliamo sfatare cinque falsi miti sulla liposuzione a cui probabilmente credi ancora.

Iniziamo subito!

1) La liposuzione serve per dimagrire

Il primo mito da sfatare è quello che la liposuzione è un intervento che serve per dimagrire. Questa è una credenza tanto diffusa, quanto falsa. È vero: aspirando e, quindi, eliminando il tessuto adiposo in eccesso si perde peso. Ma nella maggior parte dei casi non perderai mai più di tre chili.

Questo perché la liposuzione non è un intervento per dimagrire ma piuttosto un intervento che serve per rimodellare il tuo corpo, eliminando il grasso in eccesso che difficilmente si riesce a eliminare con la sola alimentazione o con lo sport.

Ma questo intervento di chirurgia estetica non dev’essere visto o pensato come un sostituto della dieta o dell’esercizio fisico. Anzi, noi consigliamo sempre di adottare uno stile di vita sano e corretto.

Infatti, se decidessi di sottoporti a un intervento di liposuzione, noi consigliamo a tutti i pazienti di mantenere sempre un’alimentazione sana e corretta, perché se si riprende peso dopo l’intervento si tornerà ad ingrassare e perderai i risultati ottenuti.

La liposuzione non è infatti un’alternativa alla perdita di peso permanente, ma è un trattamento che serve a ridefinire la forma del tuo corpo, eliminando il grasso in eccesso accumulato localmente.

2) La liposuzione è un intervento pericoloso

Il secondo mito da sfatare è la pericolosità di questo intervento. Spesso, quando si parla di liposuzione, si associa l’idea che si tratti di un intervento pericoloso che può comportare gravi problemi di salute al paziente che decide di sottoporsi al trattamento, se non addirittura alla morte.

Ci sono stati dei casi in cui, purtroppo, alcuni pazienti, dopo essersi sottoposti a un intervento di liposuzione hanno perso la vita. Questo fatto è avvenuto non per via della pericolosità dell’intervento in sé, quanto piuttosto per colpa di errori umani o perché ci si è rivolti a medici non esperti e specializzati nel settore.

Il nostro consiglio è quello di rivolgersi sempre a dei medici che possiedono una comprovata esperienza, come i nostri medici del centro Laser Milano.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui nostri servizi e, in particolar modo, sulla liposuzione eseguita presso il nostro centro medico, contattaci.

La non pericolosità dell’intervento è assicurata solo se:

  • Deciderai di rivolgerti a dei professionisti competenti.
  • Eseguirai il trattamento presso una clinica specializzata.
  • Se eseguirai una valutazione pre intervento con il medico chirurgo e anestesista (prima di fare un intervento di liposuzione è fondamentale effettuare gli esami medici richiesti).

3) Non è un intervento adatto agli uomini, ma più per le donne

Anche gli uomini scelgono di sottoporsi sempre di più a un intervento di liposuzione

Un’altra falsa credenza sulla liposuzione è che si tratta di un intervento adatto più alle donne rispetto agli uomini. Questo non è assolutamente vero! In quanto sono sempre di più gli uomini che oggigiorno decidono di sottoporsi a un intervento di chirurgia estetica di questo tipo.

Il tessuto adiposo si accumula in maniera diversa negli uomini che nelle donne. Nell’uomo è più probabile che il grasso si accumuli nella zona dell’addome o dei fianchi, andando a creare così le fastidiose maniglie dell’amore.

Negli ultimi anni anche gli uomini hanno iniziato a preoccuparsi sempre di più alla propria estetica e al proprio aspetto fisico. Per cui, se il tessuto adiposo in eccesso crea imbarazzo, complessi o disagio, perché gli uomini non dovrebbero sottoporsi a un intervento del genere?

4) Un medico vale l’altro

C’è chi prende alla lettera il mito che la liposuzione è pericolosa, c’è chi la prende con troppa leggerezza. La liposuzione è un intervento a tutti gli effetti e in quanto tale non va preso a cuor leggero. La pericolosità dell’intervento sta proprio nel prendere con troppa leggerezza l’intervento, rivolgendosi al primo medico che si conosce o che ci promette risultati miracolosi.

Ci teniamo a sottolineare l’importanza di rivolgersi sempre a dei medici esperti per far sì che non si rischi di far diventare un intervento pericoloso quello che in genere non lo sarebbe.

5) Non richiede nessun tipo di cura post intervento

Ultimo, ma non meno importante, mito da sfatare sulla liposuzione è che dopo l’intervento non si debbano adottare degli accorgimenti.

Grazie all’avvento della tecnologia laser in un trattamento simile, che ha permesso di migliorare a livello qualitativo e in sicurezza la liposuzione, i tempi di ripresa post intervento sono sicuramente più rapidi rispetto a quelli del metodo tradizionale. Questo non significa però, che nei giorni immediatamente successivi, non si debbano adottare degli accorgimenti e alcun tipo di cura.

L’idea che il giorno dopo si possa tornare ad eseguire le normali attività quotidiane è errata, dato che si tratta sempre di un intervento di chirurgia. È doveroso prendere tutte le precauzioni necessarie per assicurare la miglior riuscita dell’intervento.

Tra queste precauzioni da adottare la prima è sicuramente il riposo assoluto per le 24 ore successive all’intervento. Si potrà tornare a lavoro e a svolgere le altre attività di vita quotidiana dopo aver osservato questo periodo di tempo di riposo assoluto. Noi consigliamo sempre di evitare di praticare sport estremi o acquatici per almeno qualche settimana.

Ovviamente i tempi di recupero sono soggettivi e quindi variano da persona a persona. In media sono necessarie dalle 4 alle 6 settimane di ripresa totale, cioè, affinché tu possa recuperare totalmente la tua quotidianità e praticare nuovamente esercizio fisico.

Conclusioni

In questo articolo ti abbiamo parlato di alcune false credenze, ancora radicate nella nostra società, sulla liposuzione. Speriamo di essere riusciti a sfatare questi miti che ancora aleggiano attorno a questo intervento di chirurgia estetica che ad oggi è sempre più sicuro, grazie alle innovazioni, alla ricerca e alle nuove tecnologie impiegate per eseguirla.

Se così non fosse e hai bisogno di confrontarti con un esperto per saperne di più, contattaci.

 

 


Affidati agli specialisti

La prima consulenza è sempre gratuita!