Farmaci fotosensibilizzanti: ecco perché sono controindicati per l’epilazione con laser

Vuoi sottoporti a un trattamento di epilazione laser? Attenzione ai farmaci fotosensibilizzanti! Scopri perché questi medicinali sono controindicati durante il trattamento.


Epilazione laser e farmaci.

Se è da un po’ di tempo che stai pensando di sottoporti a un trattamento di epilazione laser devi sapere che, sì è un trattamento sicuro ed efficace, se eseguito presso un centro medico esperto, ma per esserlo non dovrai assumere alcuni farmaci prima e durante il trattamento.

Questo perché esistono alcuni farmaci che possono provocare dei danni alla pelle quando, dopo averli assunti o applicati direttamente sulla cute, ci si espone alla luce del sole o, come in questo caso, a trattamenti di epilazione laser.

Medicinali che in diverse situazioni non creano alcun problema. Stiamo parlando dei cosiddetti farmaci fotosensibilizzanti. Ne hai mai sentito parlare?

Se la risposta è negativa, non ti preoccupare. In questo articolo vogliamo parlarti proprio di questi medicinali. Continua a leggere il nostro articolo per scoprire di quali farmaci stiamo parlando.

Farmaci fotosensibilizzanti: quali sono?

Per fotosensibilità dei medicinali ci riferiamo a quella caratteristica del farmaco di rendere la cute più sensibile all’azione specifica nociva dei raggi solari.

Nello specifico, i farmaci che sono controindicati sono:

  • alcuni farmaci antidiabetici da assumere per vie orali (quindi non l’insulina);
  • certi farmaci assunti per problemi cardiaci;
  • antibiotici usati per curare infezioni (come ad esempio alle vie urinarie);
  • farmaci antireumatici;
  • farmaci antiacne;
  • antidepressivi;
  • FANS;
  • sulfamidici;
  • antistamici;
  • antifungini;
  • antimalarici;
  • chiloni;
  • la pillola anticoncezionale.

quali sono i farmaci controindicati per l'epilazione laser?

Tra i più noti farmaci sensibilizzanti ricordiamo l’isotretinoina: si tratta di uno stereoisomero dell’acido all-trans retinoico (tretinoina) che viene utilizzato sia nella forma topica (quindi creme e lozioni) sia per via orale per il trattamento dell’acne cistica, ad esempio. Questo farmaco contiene la molecola retinoide, un derivato della vitamina A, che è già naturalmente presente in piccole quantità del nostro corpo.

In particolare, se si sta assumendo questo specifico farmaco è sconsigliato sottoporsi a un trattamento di epilazione laser. Ti consigliamo piuttosto di sottoporti al trattamento dopo sei mesi che sia stato sospeso.

Farmaci fotosensibilizzanti e epilazione laser: controindicazioni.

L’uso di questi farmaci durante o prima un trattamento laser può portare alle seguenti reazioni di fotosensibilità: le reazioni fototossiche, quelle che si sviluppano sulle zone della pelle che sono state esposte al sole, la cui  intensità dell’effetto varia a seconda della dose di farmaco assunta, e le reazioni fotoallergiche, che coinvolgono il sistema immunitario, cioè il principale sistema di difesa contro tutte quelle sostanze che il nostro organismo riconosce come estranee. A differenza della prima reazione, questa non dipende dalla quantità di farmaco assunta.

Questi medicinali potrebbero inoltre avere un effetto di interazione negativa con la tecnologia laser impiegata per il trattamento di epilazione e, per questo motivo, si sconsiglia il trattamento qualora se ne facesse uso.

Questo perché, questi farmaci rendono la cute maggiormente reattiva al laser e, soprattutto, permettono che ci sia un rischio elevato di sviluppare delle macchie scure o chiare nelle zone esposte alla luce del laser.

Conclusioni.

Concludendo, un trattamento di epilazione laser è sicuro se eseguito presso un centro medico esperto, come il nostro centro Laser Milano, e non crea alcun problema di salute o danni alla tua pelle.

Tuttavia, ci sono alcuni casi in cui è altamente sconsigliato sottoporsi a un trattamento del genere. In questo articolo ti abbiamo voluto parlare del caso in cui si stiano assumendo alcuni farmaci, quelli fotosensibilizzanti, il cui rischio è quello dell’insorgenza di macchie o di una ridotta efficacia del trattamento stesso.

Vuoi avere maggiori informazioni sui nostri trattamenti? Contattaci, oppure vieni direttamente a trovarci. Potrai svolgere, prima di iniziare le sedute di epilazione, un check up preliminare e gratuito con uno dei nostri medici che valuterà, insieme a te, se è consigliabile o meno sottoporsi a un trattamento di epilazione laser.

Ti aspettiamo!


Affidati agli specialisti

La prima consulenza è sempre gratuita!