Epilazione laser a diodo e abbronzatura: pro e contro

Come funziona l’epilazione laser a diodo e quali sono i pro e contro sulla pelle abbronzata?


Il funzionamento del laser a diodo, utilizzato nel trattamento di epilazione laser.

L’epilazione laser rimuove i peli superflui su viso e corpo grazie ad onde unidirezionali e monocromatiche che colpiscono la melanina contenuta nei peli andando così a distruggere il bulbo pilifero. Il laser a diodo, similmente a quello ad alessandrite, ha come bersaglio privilegiato la melanina.

I diodi più potenti ottengono normalmente buoni risultati, tuttavia sono costretti ad arrendersi contro i peli più ostinati a causa del pericolo di ustione.

I diodi a bassa potenza invece sono delicati e veloci, ideali per il trattamento di aree vaste, ma non sono in grado di raggiungere i risultati ottenibili con il laser ad alessandrite.

Perché e quando scegliere il diodo a bassa potenza.

Di solito i trattamenti di epilazione laser sono ben tollerati dalle persone che si sottopongono alle sedute per la depilazione definitiva: la sensazione è simile a quella della ceretta, spesso anche meno fastidiosa.

Per rendere completamente indolore la procedura, LaserMilano mette a tua disposizione una delle migliori tecnologie in materia di depilazione definitiva: il laser con diodi a bassa potenza. Questa particolare tecnologia non solo rispetta le pelli più sensibili, ma addirittura rende gradevole il trattamento di epilazione laser.

LightSheer DUET è in grado di combinare efficacia del trattamento e comfort per il paziente. La bassa potenza, unita al sistema vacuum, rende la procedura di epilazione laser assolutamente indolore. Inoltre, grazie ad una nuova e maggiore superficie di rilascio dell’energia di 8 centimetri quadrati, permette di trattare aree anche molto grandi in tempi rapidissimi: zone vaste, come gambe e schiena, possono essere trattate in soli 15/20 minuti.

Il trattamento di epilazione laser al diodo è compatibile con l’abbronzatura?

Per quanto il trattamento laser a diodo sia assolutamente sicuro per la salute delle persone, è giusto seguire alcune cautele.

Una delle precauzioni da seguire è proprio limitare l’esposizione al sole. Questa piccola, ma necessaria limitazione rende preferibile iniziare il trattamento nei mesi autunnali/invernali per arrivare pronti all’estate.

Nei mesi lontani dal periodo estivo la pelle torna al suo aspetto naturale ed è più preparata a sottoporsi all’epilazione laser al diodo.

Il sole per quanto amato da molti perché fonte di energia mette a dura prova la nostra pelle, ma basta seguire alcune regole di buon senso per non rischiare alcun tipo di danno. Ovviamente, chi ha la pelle particolarmente sensibile dovrà prestare un po’ di attenzione in più.

Consigli per un’epilazione laser a diodo senza effetti collaterali.

  • È consigliato non esporsi alla luce dei raggi solari né immediatamente prima né subito dopo la seduta di laser al diodo.
  • Applicare sempre una crema solare ad alto fattore protettivo ed evitare di esporsi nelle ore più calde della giornata.
  • Attendere qualche giorno prima di esporsi al sole dopo la seduta di laser al diodo, e in ogni caso sempre per brevi periodi.

Queste cautele valide sempre, sono raccomandate a maggior ragione quando si è iniziato il percorso di epilazione laser.

Non tenere conto di queste regole potrebbe provocare macchie e arrossamenti della pelle.

Anche dopo l’esposizione al sole, quando la pelle è abbronzata è più opportuno far trascorrere del tempo prima di riprendere le sedute.

Onde evitare bruciature o qualsiasi altro problema alla pelle, si può ricorrere al laser Nd:Yag quando la pelle è abbronzata. Questo tipo di laser è adatto a tutti i fototipi cutanei anche quelli scuri e abbronzati.

epilazione laser a diodo e abbronzatura. è indicato per pelli scure o ci sono controindicazioni?

Leggi il seguente approfondimento: “Epilazione laser e pelli scure: 5 miti da sfatare“.

Conclusioni.

Riassumendo i pro dei trattamenti al diodo sono:

  • Trattamenti delicati e veloci
  • ideali per le vaste zone del corpo
  • indolori

I contro dei trattamenti al diodo sono:

  • pericolo di ustione
  • non sono in grado di raggiungere i risultati ottenibili con il laser ad alessandrite.

Consigli per una depilazione perfetta in estate

È consigliabile sottoporsi al trattamento di epilazione laser prima di prendere il sole o di esporsi alle radiazioni solari (che si ricevono anche mentre si cammina per la strada). Per questo, è bene agire per tempo. In generale si consiglia di:

  • Effettuare il trattamento prima di aver preso il sole
  • Sottoporsi alla depilazione laser se si è preso il sole utilizzando una crema solare ad elevato livello di protezione
  • Non esporsi al sole per 3/4 giorni dopo la depilazione
  • Non utilizzare prodotti autoabbronzanti prima del trattamento

Affidati agli specialisti

La prima consulenza è sempre gratuita!