Strisce per epilazione: ecco 5 consigli per risultati più duraturi

Non vuoi ricorrere all’epilazione laser e preferisci la depilazione fai da te? Vediamo come potresti sfruttare al meglio la ceretta a strappi e ottenere dei risultati più duraturi.


Epilazione a strappi: come funziona.

L’epilazione a strappi è una tecnica di depilazione che in alcuni casi viene preferita rispetto all’epilazione laser perché ritenuta più veloce e perché, nell’immediato, più conveniente.

È possibile effettuare la depilazione con le  strisce anche a casa: questa tipologia di ceretta è ormai facilmente reperibile in qualsiasi supermercato a prezzi ridotti.

Rispetto alle altre metodiche di depilazione, la ceretta a strappi è forse la più semplice. Ti basterà scaldare la striscia depilatoria tramite lo sfregamento con le mani e farla aderire alla zona del corpo che si intende depilare. Successivamente, si strappa la striscia depilatoria dalla pelle.

Ma vediamo ora insieme alcuni trucchetti per ottimizzare i risultati di questo trattamento.

Consiglio N°1: prepara la pelle al trattamento.

Potrebbe sembrare scontato, ma non lo è. Prima di iniziare un trattamento di depilazione è fondamentale preparare la pelle se si vuole raggiungere un risultato ottimale. È bene pulire e detergere la cute prima di iniziare la depilazione.

Un piccolo segreto: il talco è un grande alleato della depilazione, perché assorbe il sudore e il sebo della pelle, in modo da consentire una presa ottimale del pelo da parte della striscia depilatoria.

Consiglio N°2: strappa la striscia depilatoria in maniera decisa e senza incertezze.

Una volta che hai pulito e idrato la tua pelle per bene, devi passare alla depilazione vera e propria.

Affinché tu ottenga i risultati desiderati è necessario eseguire correttamente lo strappo. Il segreto della depilazione a strisce sta proprio in questo: se non si strappa correttamente, i peli potrebbero non venir eliminati o, peggio ancora, potrebbero spezzarsi a metà.

Prima di riuscire a svolgere lo strappo perfetto, avrai probabilmente bisogno di un po’ di esercizio. Questo trattamento infatti non è così semplice come sembra.
Per essere bene eseguito lo strappo deve essere:

  • Deciso e privo di incertezze: in questo modo ridurrai il dolore.
  • Veloce: se strappi delicatamente non riuscirai a strappare un singolo pelo.
  • Contropelo: cioè eseguito nella direzione opposta alla crescita del pelo.
  • Un movimento parallelo: e non dall’alto verso il basso o viceversa. Questo perché così facendo potresti provare parecchio dolore durante lo strappo.

Consiglio N°3: ecco come potresti alleviare il dolore dello strappo.

Vogliamo qui di seguito svelarti qualche trucchetto su come potresti alleviare il dolore durante il trattamento di depilazione a strappi.

Prima di iniziare la depilazione, potresti provare bagnando la zona del corpo che intendi trattare con dell’acqua calda.

epilazione laser vs epilazione a strisce: per evitare di provare dolore durante lo strappo immergi le gambe nell'acqua calda

Ad esempio, se devi fare una ceretta alle gambe, potresti immergere le gambe in una bacinella d’acqua calda per qualche minuto. Così facendo, permetterai ai tuoi pori di dilatarsi e i tuoi peli si ammorbidiranno.

In secondo luogo, prima di iniziare il trattamento, potresti tagliare i peli più lunghi con delle forbici. Questo perché, i peli più sono lunghi, più sono difficili e dolorosi da eliminare.

Consiglio N°4: Non ripassare la striscia depilatoria per due volte consecutive sulla zona che intendi depilare.

Affinché riesca a eliminare i peli superflui è necessario che non ripassi la striscia depilatoria per due volte consecutive sulla stessa parte del corpo. Questo perché sicuramente la pelle, successivamente allo strappo, sarà più sensibile, arrossata e irritata. Quindi questo ti causerebbe sicuramente molto dolore.

È sconsigliato farlo soprattutto nel momento in cui non hai eliminato i residui di colla che rimangono sulla pelle subito dopo lo strappo. Sarebbe quindi opportuno prima rimuovere la sporcizia e i residui e poi, eventualmente, ripassare la striscia.

Anche se, come già detto prima, questo è sconsigliato perché la tua pelle già dopo il primo strappo sarà irritata.

Consiglio N°5: utilizza una crema post-trattamento.

Al termine del trattamento di depilazione è consigliabile utilizzare una crema lenitiva che allevi il dolore e l’irritazione della pelle. In commercio, ad esempio, esistono alcune creme che consentono di ritardare la ricrescita del pelo.

Depilazione a strisce: l’unica soluzione?

Se ti stai chiedendo se la depilazione a strisce è l’unica soluzione valida la risposta è assolutamente no. Esistono numerose tecniche di depilazione sia casalinghe che effettuate nei centri medici specializzati.

Sicuramente la depilazione a strisce ha il vantaggio di essere un metodo veloce, a cui ricorrere in qualsiasi momento. Però, la soluzione più efficace è sicuramente l’epilazione laser, svolta in un centro specializzato.

I motivi sono tanti: in primis perché, come avrai potuto capire o magari come avrai potuto sperimentare, un trattamento con le strisce depilatorie è generalmente doloroso.

L’epilazione laser è invece indolore.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui vantaggi dell’epilazione laser rispetto alla ceretta, dai un’occhiata a questo articolo: ” Epilazione laser vs ceretta: abbiamo un vincitore“.

Conclusioni.

Vuoi ricorrere a un trattamento di depilazione tramite la ceretta a strisce? In questo articolo ti abbiamo svelato 5 trucchetti per ottenere dei risultati più duraturi nel tempo.

Tieni presente però che questa tecnica offre solo dei risultati temporanei. Se sei stanca di ricorrere ogni volta alla ceretta e vorresti dire basta una volta per tutte ai peli superflui, scegli di ricorrere all’epilazione laser, una tecnica di depilazione che offre risultati permanenti.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui prezzi delle sedute di epilazione laser presso il nostro centro medico, scrivici. Ti offriremo la giusta consulenza e un preventivo gratuito. Cosa aspetti?


Affidati agli specialisti

La prima consulenza è sempre gratuita!