L’oro di Cleopatra: ecco la storia dello sugaring

L’oro di Cleopatra: un’antica tecnica di depilazione che proviene dalla lontana India ma che sta conquistando tutti anche in Italia. Vediamo insieme la sua storia e come funziona.


L’oro di Cleopatra: storia e origini.

L’oro di Cleopatra, meglio noto con il nome di ceretta araba o sugaring, è una antica tecnica di depilazione che sta spopolando anche in Italia, conquistando tutti. Le sue origini sono antichissime: pare infatti che furono gli antichi Egizi a inventarla e che la stessa regina Cleopatra la utilizzasse per depilarsi. E proprio per questo motivo che questa tecnica viene chiamata in questo modo.

Ma come funziona questa tecnica di depilazione? Può essere considerata come una valida alternativa all’epilazione laser?

Cercheremo ora di rispondere a queste domande.

L’oro di Cleopatra: come funziona.

Si tratta di una tecnica di depilazione che si avvale esclusivamente dell’utilizzo di prodotti naturali quali zucchero, succo di limone e acqua.

Per questo motivo è possibile riprodurla a casa. Forse è proprio per questo che tutti la amano: rispetto alla tradizionale ceretta, la ceretta araba risulta essere più conveniente ed economica.

Ha una consistenza altamente collosa e prima di essere utilizzata necessita il raffreddamento. Una volta che il composto appiccicoso si è asciugato, è possibile stenderlo sulla zona del corpo da trattare, e si andrà così a formare un strato simile al tessuto, facilmente rimovibile con le dita.

L’oro di Cleopatra: pro e contro.

L’utilizzo di questa tecnica di depilazione offre numerosi vantaggi rispetto alla ceretta tradizionale.
Oltre che a essere più conveniente, perché è possibile riprodurre il composto da sole a casa, la ceretta araba è una tecnica di depilazione più delicata rispetto alla ceretta a caldo.

epilazione laser vs oro di cleopatra

Tra le due tecniche è senz’altro quella meno dolorosa, perché quando viene strappata la pasta, vengono estirpati solamente i peli e non la pelle, come invece può accadere con le cerette tradizionali a strisce o a caldo.

La temperatura utilizzata per riscaldare la pasta di zucchero è molto bassa, quindi è consigliata per chi ha una pelle molto sensibile.

Inoltre è possibile eliminare gli eventuali residui della pasta di zucchero molto facilmente con della semplice acqua tiepida.

Il primo “contro” dell’utilizzo di questa tecnica è che per essere utilizzata vi è la necessità che i peli che si intendano eliminare siano più lunghi rispetto a quando si utilizza la ceretta tradizionale o l’epilazione laser, che riescono invece a catturare anche i peli più corti.

In secondo luogo, preparare la ceretta araba in casa non è così semplice come sembra. Durante la fase di preparazione entrano in gioco parecchi fattori, tra cui il calore del tuo corpo e la temperatura dell’ambiente.

In terzo luogo, nonostante sia più delicata della ceretta tradizionale, è comunque sconsigliato sottoporsi a questo trattamento di depilazione quando si ha la pelle irritata o subito dopo un’esposizione ai raggi solari.

L’oro di Cleopatra vs epilazione laser: quale trattamento scegliere?

Sebbene questa tecnica di depilazione prometta risultati miracolosi e offra numerosi vantaggi rispetto ad altre tecniche di depilazione, può essere considerata una valida alternativa all’epilazione laser?

L’epilazione laser è, al momento, il trattamento di depilazione migliore possibile. Questo perché risulta essere un trattamento permanente e definitivo, mentre la ceretta araba offre dei risultati solamente temporanei.

Per cui se sei stanca di ricorrere ogni volta alla ceretta, il nostro consiglio è quello di sottoporti a un trattamento di epilazione laser che eliminerà per sempre i peli superflui e in eccesso.

Un altro aspetto vantaggioso dell’epilazione laser rispetto all’oro di Cleopatra, è che diminuisce la possibilità della comparsa di peli incarniti e dunque, della conseguente follicolite.

Conclusioni.

In questo articolo hai avuto modo di vedere come la ceretta araba, un’antica tecnica di depilazione, offra numerosi vantaggi rispetto ai tradizionali metodi di depilazione casalinghi.

Tuttavia, sebbene sia preferibile questo metodo piuttosto che la ceretta tradizionale, la ceretta araba non rappresenta una valida alternativa all’epilazione laser.

Infatti, quest’ultimo trattamento rappresenta l’unica soluzione di depilazione definitiva. Per cui se sei stanca di ricorrere ogni qualvolta alla ceretta fai da te e vorresti eliminare del tutto la peluria superflua, è preferibile ricorrere a un trattamento di epilazione laser.

Ricordati che questo trattamento deve essere necessariamente svolto presso un centro medico specializzato.

Qualora volessi avere maggiori informazioni riguardo al trattamento di epilazione laser che eseguiamo nel nostro centro medico, non esitare a contattarci.
Ti offriamo un primo check-up gratuito e un preventivo dei nostri prezzi.


Affidati agli specialisti

La prima consulenza è sempre gratuita!