Epilazione laser e psoriasi: esistono delle controindicazioni?

La psoriasi può impedire il trattamento di epilazione laser oppure non ci sono controindicazioni in merito?


Epilazione laser: è possibile effettuarla in caso di psoriasi?

L’interesse nei confronti dell’epilazione laser cresce giorno dopo giorno. Sono sempre di più le persone che decidono di sottoporsi a questo trattamento, per avere così una pelle perfettamente liscia senza dover ricorrere continuamente a cerette e a rasoi. Trattandosi però di un metodo di epilazione relativamente nuovo, non mancano le domande e i dubbi.

Assodato il fatto che l’epilazione laser rappresenti un trattamento del tutto sicuro per la nostra salute ed efficace nei risultati, esistono però ancora tante altre questioni relative ai singoli casi particolari. In rete, per esempio, non è raro imbattersi in utenti che si interrogano sulla fattibilità dell’epilazione laser in caso di psoriasi.

Cosa dicono gli esperti? È possibile sottoporsi a delle sedute di epilazione laser anche se si ha a che fare con la psoriasi?

La psoriasi

Per capire se è possibile sfruttare l’epilazione laser per eliminare i peli superflui anche in caso di psoriasi bisogna ripassare quelle che sono le caratteristiche principali di questo disturbo cutaneo. La psoriasi è una malattia infiammatoria e cronica della pelle, la quale interessa più del 3% degli italiani.

In altre aree del mondo, del resto, tale patologia raggiunge un’incidenza superiore al 5%. Generalmente i primi sintomi compaiono in età adulta, dopo i 20 anni, soprattutto tra i 40 e i 60 anni.

Non è difficile riconoscere questa patologia, la quale si manifesta soprattutto a livello dei gomiti, delle ginocchia, dei piedi, delle mani e del cuoio capelluto, sotto forma di chiazze rossastre ricoperte da squame bianche.

Esistono in realtà diversi tipi di psoriasi: nella maggior parte dei casi si parla di psoriasi a placche (anche detta psoriasi volgare) o di psoriasi guttata, laddove è più raro incontrare la psoriasi pustolosa o la psoriasi eritrodermica.

Va sottolineato che ci sono diversi fattori che possono portare all’insorgere e al peggiorare della psoriasi, ed è proprio questa peculiare multifattorialità che ci porta a parlare di tale patologia a proposito della epilazione a laser.

Se è infatti vero che la psoriasi è una malattia a predisposizione genetica, va anche sottolineato il fatto che possono sussistere alcuni fattori scatenanti. Ecco quali sono i principali:

  • lo stress
  • i tatuaggi
  • le ferite
  • le infezioni
  •  le scottature solari
  •  l’abuso di alcol
  • il tabagismo
  • l’uso di determinati farmaci.

In questa lista, dunque, va inserita anche l’epilazione laser, la quale può andare a enfatizzare una già presente situazione di psoriasi.

È possibile sottoporsi a delle sedute di epilazione laser in presenza di psoriasi?

La psoriasi, di per sé, non ostacola completamente l’ipotesi di un trattamento di epilazione laser. È però indubbio che la presenza di questa patologia infiammatoria cutanea rende questo procedimento più delicato.

Diventa dunque doppiamente indispensabile rivolgersi a dei centri medici specializzati e qualificati, e quindi a dei dottori in grado di formulare il più adatto dei trattamento, come i professionisti operanti nel nostro centro medico di epilazione laser a Milano.

I fattori da tenere in considerazione sono infatti tanti, anche in base al tipo di psoriasi e al suo livello di gravità. Va sottolineato il fatto che sia il laser ad alessandrite che il laser a diodo – operando nel vicino infrarosso – tendono a non venir assorbiti dall’acqua cellulare. Quindi vanno a preservare e a rispettare l’equilibrio della cute.

Ciò non elimina però la possibilità di una possibile reazione della pelle, la quale potrebbe dare il via a quello che è conosciuto come il Fenomeno di Koeber, ovvero all’isoformismo reattivo.

Tale situazione si verifica nel momento in cui la pelle affetta da un disturbo infiammatorio – come per l’appunto la psoriasi – viene sottoposta ad un trauma, anche di poco conto. La letteratura parla infatti traumi lievi, e quindi di grattamenti, di sfregamenti e di leggere escoriazioni, le quali possono dare il via all’insorgenza di visibili lesioni infiammatorie.

il trattamento di epilazione laser è possibile in caso di psoriasi o vi sono controindicazioni per questo tipo di depilazione?

In definitiva, dunque, le persone affette da psoriasi possono sottoporsi a dei trattamenti di epilazione laser, a patto di poter contare sulle competenze di personale medico preparato, in grado quindi di personalizzare le sedute per garantire la salute del paziente.

Utilizzando dei dispositivi specifici, riducendo la durata delle singole sedute e distanziandole opportunamente nel tempo, infatti, è possibile diminuire concretamente i possibili effetti collaterali dati dalla psoriasi.


Affidati agli specialisti

La prima consulenza è sempre gratuita!