Epilazione laser: 5 buone pratiche che possono aiutarti nel post trattamento

Come affrontare il post-trattamento dopo una seduta di epilazione laser?


Che bello avere la pelle liscia e completamente priva di peli superflui, e che gioia si proverebbe se si riuscisse a sbarazzarsi per sempre delle cerette, dei rasoi e degli epilatori elettrici! Con l’epilazione laser ciò è possibile, ma attenzione a non commettere errori dopo la depilazione definitiva.

Per prevenire quest’eventualità, ecco un elenco di 5 buone pratiche da seguire nel post trattamento.

1) Dopo la seduta di epilazione laser applica una crema lenitiva

Assicurati di applicare una buona crema emolliente subito dopo il trattamento per mantenere la pelle fresca e levigata, anche se a questo dovrebbe averci già pensato l’operatore sanitario che si è occupato della tua epilazione laser.

Ogni tipo di depilazione coinvolge la cute, per cui questa ha poi bisogno di essere particolarmente idratata. Il laser, emettendo calore attraverso il fascio di luce ad elevata potenza, riscalda la pelle, anche se non irrita o infetta l’epidermide come succede, a volte, con gli altri classici e temporanei metodi di depilazione.

La pelle subito dopo il trattamento potrebbe presentarsi leggermente arrossata,  proprio a dimostrazione dell’efficacia della seduta di epilazione. Per accelerare la scomparsa dell’eventuale arrossamento basta dunque applicare una comune crema lenitiva.

Nel giro di poco tempo, di solito appena un paio di ore, la pelle ritornerà al suo aspetto naturale.
Per aiutare la pelle a ritrovare presto il suo equilibrio possono essere utili creme che contengono principi naturali, come quelle all’aloe vera, alla camomilla o alla calendula. Tutte queste creme infatti hanno proprietà rinfrescanti e calmanti.

Sai che l’epilazione laser è una cura efficace contro l’irsutismo? Per saperne di più leggi l’articolo: Irsutismo: come curarlo definitivamente grazie all’epilazione laser!

2) Applica un filtro solare o una protezione molto alta

Spalmare la crema solare su tutte le aree trattate con il laser è davvero necessario perché la pelle potrebbe essere più sensibile  e rischiare iperpigmentazione se esposta al sole. Questa accortezza vale soprattutto per chi ha già la pelle scura o per chi ha la pelle molto delicata.

L’ideale sarebbe utilizzare una crema solare resistente all’acqua e con un alto fattore di protezione (Sun Protection Factor), ad esempio una SPF 50 contro i raggi UV e le radiazioni UVB.
Se non riesci a resistere ad un bagno di sole, aspetta almeno qualche giorno prima di esporti ai raggi solari. Poi, opportunamente protetta, potrai concediti la tintarella ed avere la tua bella abbronzatura.

Vuoi sottoporti ai trattamenti laser anche d’estate? Leggi l’articolo: Epilazione laser & estate: facciamo chiarezza

epilazione laser 5 buone pratiche dopo il trattamento

3) Dopo il trattamento di epilazione laser non utilizzare creme esfolianti

Mai e poi mai effettuare uno scrub subito dopo la depilazione. La pelle è sottoposta a stress quando viene depilata, quindi aggiungere un’esfoliazione peggiorerebbe la situazione.

Il laser elimina il follicolo alla radice,  quindi non corri il rischio di avere peli incarniti.
Lascia passare almeno 48 ore prima di procedere con lo scrub sulla pelle sottoposta al trattamento.
Ricorda, lo scrub va evitato anche subito prima dell’epilazione laser. La pelle dev’essere completamente integra e non resa ipersensibile, sia prima sia dopo ogni seduta.

4) Usa i normali cosmetici e prodotti di pulizia di viso e corpo

Subito dopo l’epilazione laser è possibile pulire il viso e il corpo con i consueti prodotti per l’igiene quotidiana. Ci si può anche immediatamente truccare.

Per applicare creme e lozioni bisogna invece utilizzare i prodotti giusti. Lozioni o creme con particolari fragranze contengono alcol che possono infiammare la pelle e creare irritazioni post depilazione, quindi è opportuno utilizzare solo prodotti naturali e specifici per il proprio tipo di pelle.

5) Consulta il medico in caso di anomalie

L’epilazione laser non ha effetti collaterali, ma possono verificarsi rari casi in cui la pelle viene scottata, soprattutto se la procedura è eseguita da personale inesperto. Se alcuni giorni dopo il trattamento l’eventuale bruciatura non è scomparsa, sarà meglio consultare il medico per appurare quale sia l’effettiva causa.

Un serio centro medico che offre servizi di depilazione permanente, come LaserMilano, mette a disposizione i medici anche dopo il trattamento. Non basta il laser per eliminare i peli, serve altresì qualità, professionalità ed esperienza.


Affidati agli specialisti

La prima consulenza è sempre gratuita!